Utilizziamo cookie di servizi di terze parti per attività di marketing e per offrirti una migliore esperienza. Leggi come utilizziamo i cookie e come puoi controllarli facendo clic su "Preferenze sulla privacy".


Preferenze sulla privacy

Preferenze sulla privacy

Quando visiti un sito web, questo può memorizzare o recuperare informazioni attraverso il tuo browser, solitamente sotto forma di cookie. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere di non consentire la raccolta di dati da determinati tipi di servizi. Tuttavia, non consentire questi servizi potrebbe influire sulla tua esperienza di navigazione.

  • Privacy Policy

    Informativa Privacy

    Lo scopo dell'informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa.

    In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale e europea (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali), rispettiamo e tuteliamo la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti.

    Non pubblichiamo annunci pubblicitari, non usiamo dati a fini di invio di pubblicità, però facciamo uso di servizi di terze parti al fine di migliorare l'utilizzo del sito, terze parti che potrebbero raccogliere dati degli utenti e poi usarli per inviare annunci pubblicitari personalizzati su altri siti. Tuttavia poniamo in essere ogni sforzo possibile per tutelare la privacy degli utenti e minimizzare la raccolta dei dati personali. Ad esempio, usiamo in alcuni casi video di YouTube, i quali sono impostati in modo da non inviare cookie (e quindi non raccogliere dati) fino a quando l'utente non avvia il video. Potete osservare, infatti, che al posto del video c'è solo un segnaposto (placeholder). Il sito usa anche plugin sociali per semplificare la condivisione degli articoli sui social network. Tali plugin sono configurati in modo che inviino cookie (e quindi eventualmente raccolgano dati) solo dopo che l'utente ha cliccato sul plugin.

    A titolo informativo si precisa che la gestione dei cookie è complicata, sia da parte nostra, come gestori del sito (che potremmo non riuscire a gestire correttamente i cookie di terze parti) che da parte dell'utente (che potrebbe bloccare cookie essenziali per il funzionamento dei sito). Per cui un modo migliore, e più semplice, per tutelare la privacy sta nell'utilizzo di strumenti anti-traccianti, che bloccano quindi il tracciamento da parte dei siti terzi (A tal fine si consiglia l'utilizzo di Privacy Badger e uBlock Origin)

    Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali potete leggere l'informativa completa qui sotto


     

    RICHIESTO
  • Rete per la distribuzione di contenuti
    Alcuni contenuti resi disponibili in questo sito, sono forniti da terze parti, il cui corretto funzianamento potrebbe richiedere il tracciamento attraverso il browser e script contenuti nelle pagine. Il tracciamento del traffico è finalizzato alla raccolta di dati che consentono la statistica dettagliata degli utenti, come gruppo e non come singole persone.
    RICHIESTO
  • Youtube (Hosting Video Platform by Google Inc.)
    Potrebbe tracciare l'utente che visiona i video per poi produrre una statistica, sul comportamento della visione, della sua geolocalizzazione e dei tempi di permanenza, come gruppo e non come singoli.
  • Vimeo (Hosting Video Platform)
    Potrebbe tracciare l'utente che visiona i video per poi produrre una statistica, sul comportamento della visione, della sua geolocalizzazione e dei tempi di permanenza, come gruppo e non come singoli.
  • Google Ads (Advertisement Delivery Network)
    il nostro sito non presenta annunci pubblicitari, ma il traffico dell'utente che visiona le pagina, può produrre una preferenza che si traduce in annunci personalizzati rispetto ai dati di navigazioni presenti nella cronologia e dai cockie del browser.
  • Facebook & Instagram (Social Media)
    potrebbero raccoglie informazioni sul traffico prodotto in cronologia e dai cockie, per personalizzare l'esperienza rispetto al social.

Radiofrequenza viso open day



Radiofrequenza viso open day

1° OPEN DAY VISO – CORPO

START 22 OTTOBRE

 

Radiofrequenza per il viso: costi, risultati, effetti collaterali e controindicazioni

La radiofrequenza è un trattamento utilizzato in ambito medico ed estetico per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo.

Cos’è la radiofrequenza per il viso? Quali sono i costi, i risultati, gli effetti collaterali e le controindicazioni? La radiofrequenza viene utilizzata in ambito medico ed estetico per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo. Questo strumento non invasivo nè doloroso è indicato, infatti, per migliorare la qualità della pelle attenuando i principali inestetismi legati all’età quali ad esempio rughe, cellulite o presenza di tessuti meno elastici o poco tonici.

Costi e risultati

Bastano poche sedute di radiofrequenza per iniziare a vedere risultati visibili. Le onde elettromagnetiche, infatti, riattivano il sistema linfatico e incentivano la produzione naturale del collagene e dell’acido ialuronico. Grazie all’ossigenazione naturale, questa metodologianon invasiva permette di ottenere un buon effetto lifting e di migliorare la microcircolazione cutanea e linfatica. La radiofrequenza è anche indicata contro gli inestetismi causati dalla cellulite e aiuta a drenare l’organismo agendo sugli accumuli causati dalla ritenzione idrica. Grazie allo sviluppo del calore, infine, tonifica in profondità i muscoli e i tessuti. Il numero di sedute necessarie per ottenere un risultato ottimale varia a seconda della tipologia di pelle, del livello di invecchiamento cutaneo e dell’estensione della zona da trattare. Mediamente sono necessari da due a sei trattamenti .Costi molto contenuti rispetto alla chirurgia estetica.

Effetti collaterali e controindicazioni

Un trattamento di radiofrequenza eseguito da personale non esperto o impreparato può avere delle controindicazioni importanti per la pelle.

E’ importante, quindi, rivolgersi a centri o ambulatori nei quali operino medici  qualificati. I risultati della radiofrequenza tendono ad essere duraturi nel tempo, ma generalmente sono necessarie più sedute a distanza di tempo. Un uso scorretto o improprio dello strumento può talvolta causare effetti collaterali importanti quali ustioni cutanee, gonfiori, infezioni o arrossamenti della pelle. La radiofrequenza, inoltre, non è indicata per persone con patologie particolari o per soggetti che assumono farmaci anticoagulanti. E’ importante, quindi, che il medico fornisca tutte le informazioni necessarie al paziente e faccia firmare il consenso informato prima di procedere con la seduta. E’ controindicato, infatti, che donne in gravidanza, portatori di pace-maker, cardiopatici, persone affette da aritmia cardiaca o epilessia si sottopongano a questo tipo di trattamento.

Condividi: