Paura? NO grazie! In sedazione cosciente.

Paura? NO grazie! In sedazione cosciente.

SEDAZIONE COSCIENTE CON PROTOSSIDO DI AZOTO

Sedazione Cosciente - Tecno GAZL’ Analgesia indotta, ovvero l’insensibilità al dolore indotta è una tecnica utilizzata da anni, ampiamente diffusa negli Stati Uniti, in Canada e diversi paesi Europei. Il nostro studio lo utilizza da anni con grande successo, soprattutto quando il paziente è un bambino.

La somministrazione controllata di ossigeno e protossido d’azoto per via inalatoria, induce un senso di rilassatezza, riducendo la tensione emotiva e la percezione del dolore.

Un paziente meno ansioso, quindi tranquillo, è collaborativo con il medico, mantenendo tuttavia inalterata lo stato di coscienza. La sedazione cosciente non addormenta il paziente, ma lo lascia sveglio attutendo di molto la sensibilità al dolore.

È bene ricordare che la sedazione non produce effetti collaterali e presenta solo controindicazioni generiche, che possono essere controllate tranquillamente dal medico.

E’ comunque una pratica medica e va somministrata sempre e solo in ambiente medico ospedaliero controllato.

Pedodonzia, detta anche odontoiatria pediatrica o odontoiatria infantile.

Sedazioneavellino I bambini subiscono maggiormente “l’ansia odontoiatrica”, che spesso sfocia nella più completa non collaborazione.

Il bambino non dovrebbe affrontare disagi, paure ed eventuali dolori. non necessari. La prevenzione passa anche dal piacere di fare una visita di controllo.

La sedazione cosciente risolve questi problemi facendo risparmiare tante sedute odontoiatriche, dovute alla scarsa collaborazione.

Riguardo ai portatori di handicap

Avellino.dentista.sedazione.cosciente.no.paura.no.dolore.dott.d'ArgenioAlcune categorie di portatori di handicap, sono spesso impossibilitati ad essere sottoposti a cure odontoiatriche ambulatoriali.

La sedazione in alcuni casi risolve radicalmente questo problema.

Implantologia

Questa tecnica, ampiamente diffusa, “obbliga” il paziente a lunghi tempi di intervento, producendo momenti di stress, che sfociano talvolta in “non collaborazione”.  La sedazione aiuta ad affrontare tutte le fasi dell’intervento in modo sereno e collaborativo.

Fobie odontoiatriche e altre situazioni quotidiane

Le fobie odontoiatriche sono molto diffuse anche in soggetti adulti e sono la principale causa del perché molti non fanno prevenzione dentale.

Vi sono poi situazioni di interventi quotidiani, come la realizzazione dell’impronta dentale, l’ablazione del tartaro o pulizia dentale, che spesso provocano problemi indesiderati.

La sedazione cosciente risolve tutti questi problemi, “avvicinando” il paziente all’odontoiatria.

Non c’illudiamo di eliminare del tutto le paure e l’ansia, ma con questo articolo vogliamo dimostrare quanto è importante per noi riuscire a mettere a suo agio ogni paziente che passa dal nostro studio.

Invia il Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *