Utilizziamo cookie di servizi di terze parti per attività di marketing e per offrirti una migliore esperienza. Leggi come utilizziamo i cookie e come puoi controllarli facendo clic su "Preferenze sulla privacy".


Preferenze sulla privacy

Preferenze sulla privacy

Quando visiti un sito web, questo può memorizzare o recuperare informazioni attraverso il tuo browser, solitamente sotto forma di cookie. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere di non consentire la raccolta di dati da determinati tipi di servizi. Tuttavia, non consentire questi servizi potrebbe influire sulla tua esperienza di navigazione.

  • Privacy Policy

    Informativa Privacy

    Lo scopo dell'informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa.

    In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale e europea (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali), rispettiamo e tuteliamo la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti.

    Non pubblichiamo annunci pubblicitari, non usiamo dati a fini di invio di pubblicità, però facciamo uso di servizi di terze parti al fine di migliorare l'utilizzo del sito, terze parti che potrebbero raccogliere dati degli utenti e poi usarli per inviare annunci pubblicitari personalizzati su altri siti. Tuttavia poniamo in essere ogni sforzo possibile per tutelare la privacy degli utenti e minimizzare la raccolta dei dati personali. Ad esempio, usiamo in alcuni casi video di YouTube, i quali sono impostati in modo da non inviare cookie (e quindi non raccogliere dati) fino a quando l'utente non avvia il video. Potete osservare, infatti, che al posto del video c'è solo un segnaposto (placeholder). Il sito usa anche plugin sociali per semplificare la condivisione degli articoli sui social network. Tali plugin sono configurati in modo che inviino cookie (e quindi eventualmente raccolgano dati) solo dopo che l'utente ha cliccato sul plugin.

    A titolo informativo si precisa che la gestione dei cookie è complicata, sia da parte nostra, come gestori del sito (che potremmo non riuscire a gestire correttamente i cookie di terze parti) che da parte dell'utente (che potrebbe bloccare cookie essenziali per il funzionamento dei sito). Per cui un modo migliore, e più semplice, per tutelare la privacy sta nell'utilizzo di strumenti anti-traccianti, che bloccano quindi il tracciamento da parte dei siti terzi (A tal fine si consiglia l'utilizzo di Privacy Badger e uBlock Origin)

    Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali potete leggere l'informativa completa qui sotto


     

    RICHIESTO
  • Rete per la distribuzione di contenuti
    Alcuni contenuti resi disponibili in questo sito, sono forniti da terze parti, il cui corretto funzianamento potrebbe richiedere il tracciamento attraverso il browser e script contenuti nelle pagine. Il tracciamento del traffico è finalizzato alla raccolta di dati che consentono la statistica dettagliata degli utenti, come gruppo e non come singole persone.
    RICHIESTO
  • Youtube (Hosting Video Platform by Google Inc.)
    Potrebbe tracciare l'utente che visiona i video per poi produrre una statistica, sul comportamento della visione, della sua geolocalizzazione e dei tempi di permanenza, come gruppo e non come singoli.
  • Vimeo (Hosting Video Platform)
    Potrebbe tracciare l'utente che visiona i video per poi produrre una statistica, sul comportamento della visione, della sua geolocalizzazione e dei tempi di permanenza, come gruppo e non come singoli.
  • Google Ads (Advertisement Delivery Network)
    il nostro sito non presenta annunci pubblicitari, ma il traffico dell'utente che visiona le pagina, può produrre una preferenza che si traduce in annunci personalizzati rispetto ai dati di navigazioni presenti nella cronologia e dai cockie del browser.
  • Facebook & Instagram (Social Media)
    potrebbero raccoglie informazioni sul traffico prodotto in cronologia e dai cockie, per personalizzare l'esperienza rispetto al social.

il carcinoma orale



il carcinoma orale

il carcinoma orale

il carcinoma orale interessa l'intero cavo orale, può insorgere per diverse cause. Non tutti sanno che può dipendere anche da una lesione causata da denti rotti o protesi malfunzionanti.

E' un problema molto serio se non diagnosticato in tempo e lasciato proseguire nel suo decorso.

La buona notizia è che basta una visita per diagnosticarlo e risolverlo senza conseguenze.

Come al solito la prevenzione è la migliore cura. Nel video vengono definite quali possono essere i campanelli d'allarme per i quali dovresti fare un controllo il prima possibile.

Una rubrica curata da Dott. Sabato d'Argenio, Master in Chirurgia Orale e Odontoiatra Forense, Consulente forense per il tribunale di Avellino.

In collaborazione all’Associazione nazionale dentisti italiani (Andi) ogni anno dedichiamo una giornata alla prevenzione dei tumori del cavo orale.

Prossimamente il calendario degli eventi, direttamente dal sito.

Sebbene sottovalutati, i numeri riguardanti le forme cancerogene che colpiscono le mucose interne della bocca, le gengive e i denti sono paragonabili a quelle del melanoma e del tumore a mammella e utero. Cifre importanti che richiamano l’attenzione dei medici specialisti in odontoiatria e la necessità di divulgare le corrette pratiche di prevenzione dei tumori a bocca e gengive, prima tra tutte la visita odontoiatrica periodica.

Per questo i dentisti Andi aderenti all’iniziativa offrono visite e screening gratuiti a quanti vogliono controllare lo stato di salute del cavo orale.

Quali sono i sintomi dei tumori del orale?

Se persistenti per oltre 15 giorni, le microlesioni delle mucose orali possono rappresentare un primo segnale di cancro alla bocca, specie se provocano bruciore; altri sintomi da indagare sono le ulcere e le placche bianche o rosse. Invece di aspettare che passino da sé, bisognerebbe rivolgersi al proprio dentista di fiducia e richiedere approfonditi esami di controllo.

Le cause principali sono fumo e alcol. Per questo ne sconsigliamo l’utilizzo, ma nel caso si voglia continuare a consumarne, bisogna sapere che sono la principale causa, quindi i consumatori dovrebbero allettarsi proprio per un controllo periodico.

I dati clinici danno come percentuale di cause fumo e alcol al 75% e per il restante 25% cause diverse, tra cui infezione dovuta a HPV (Human Papilloma Virus).

I tumori al cavo orale sono facilmente diagnosticabili e risolti con una frequenza molto alta, se presi in tempo. Quindi la parola d’ordine è PREVENZIONE.

Condividi: