LO STUDIO

LO STUDIO

Ad Avellino, abbiamo creato uno Studio Dentistico, dove si opera in equipe e ciascuno segue una specifica competenza.

La nostra impostazione è quella di migliorare sempre l’aspetto qualitativo senza perdere di vista il rapporto umano con il paziente, il quale è il riferimento primario.

Abbiamo creato un ambiente che non somigli ai canonici studi Odontoiatrici in modo tale da mettere a proprio agio il paziente abbassando così gli stati d’ansia.

Leggi
LO STAFF

LO STAFF

Lo studio dentistico moderno e’ costituito da più figure professionali se vuole garantire la massima qualità delle prestazioni, avvalendosi quindi di professionisti in grado di garantire l’eccellenza.
Un Team di esperti, con varie specializzazioni, è pronto ad accogliere i nostri pazienti e seguirne con cura tutto il percorso terapeutico.

Leggi
CONTATTI

CONTATTI

Il nostro Studio è situato in

Via Enrico Capozzi, 62
83100 Avellino AV
II Piano scala B

Recapiti telefonici:
+039 0825 33132
+039 329 0737100

EMail:
info@studiodentisticodargenio.it

Si riceve per appuntamento

Leggi

La soddisfazione di questo viaggio Odontoiatrico

sarà per noi la certezza di aver realizzato un bel rapporto di amicizia e stima, che costituirà le basi per affrontare insieme il trattamento terapeutico.

Prestazioni Odontoiatriche

Igiene e sbiancamento dentale

Igiene e sbiancamento dentale

COSA E’ LO SBIANCAMENTO DENTALE ? Le nostre  procedure di sbiancamento dentale sono mirate a  riportare il sorriso del paziente ad un colore più naturale e recuperare fino a sei gradi di tonalità verso il colore più chiaro. Dopo l’utilizzo di  tecniche, come il getto di bicarbonato ad alta pressione e l’utilizzo di paste sbiancanti abrasive, lo sbiancamento viene effettuato con gel al Perossido di idrogeno attivato con lampada professionale a luce LED. Queste tecniche consentono un ringiovanimento del sorriso in maniera non invasiva e completamente sicura. IGIENE DENTALE L’igiene del cavo orale è di fondamentale importanza sia per il mantenimento delle terapie eseguite nel cavo orale, ma soprattutto per una costante prevenzione . Noi consigliamo periodicamente sedute di igiene orale tramite ultrasuoni, levigatura radicolare ed altre tecniche. Il tutto grazie a dei programmi di igiene e richiami effettuati dalla nostra segreteria via mail, Sms...

Leggi
Implantologia

Implantologia

Cosa è l’implantologia dentale? La perdita degli elementi dentari e’ causata da processi  fisiologici o patologici. Tutto questo oggi puo’ essere tranquillamente risolto con riabilitazioni implantoprotesiche di ultima generazione, l’implantologia guidata che ci permette di risolvere problematiche importanti come l’edentulia sia mascellare che mandibolare. Nel  nostro studio queste procedure vengono affrontate con svariate metodiche “All on Four, All on Six, con protesi fisse a barra e/o avvitate. Ci avvaliamo di strumentazione di ultima generazione e materiali di alta qualita’. Tutte queste terapie hanno lo scopo di riabilitare in maniera Eccellente la bocca dei nostri pazienti e l’obiettivo di garantire il recupero funzionale della masticazione e lì estetica del vostro SORRISO. Tutto questo e’ possibile anche grazie alla rateizzazione a tasso zero con primarie società di Leasing. Vi aiutiamo a capire in modo semplice cosa è l’implantologia dentale: L’implantologia dentale consiste nell’inserimento nell’osso mascellare o mandibolare (privo del dente naturale) di pilastri in titanio che, una volta integrati nell’osso stesso, potranno supportare un dente artificiale idoneo a svolgere la sua funzione. L’implantologia corona il sogno comune degli operatori dentali e dei pazienti di ricostituire il patrimonio dentale perduto in modo pressoché analogo a quello naturale, dando una valida alternativa alle protesi rimovibili (conosciute come dentiere o scheletrati), o a protesi fissate ai denti naturali prossimi a quelli perduti, con parziale demolizione di questi ultimi ad uso di pilastri (cosiddetti ponti). Contrariamente ad una credenza tuttora comune tra i pazienti odontoiatrici in Italia, nella maggioranza dei casi l’intervento di implantologia non è difficile ne doloroso e presenta una percentuale di successo molto elevata, non comune in chirurgia. cosa dovete sapere Che cosa...

Leggi
Ortodonzia

Ortodonzia

COME FUNZIONA L’ORTODONZIA La competenza specialistica, l’esperienza e l’affidabilità  sono per noi una grande garanzia per  i pazienti che hanno bisogno dell’Ortodonzia per riallineare i denti e quindi curare i seri problemi delle malocclusioni. Vi aiutiamo a capire in modo semplice cosa è l’ORTODONZIA: dovete sapere L’ortodonzia, detta anche ortognatodonzia, è quella  branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, diagnosi e cura della malocclusione, malposizione dei denti e delle problematiche legate alle ossa facciali. Ha lo scopo di risolvere ed eliminare queste problematiche riportando sia il profilo facciale che l’apparato dentale nella giusta occlusione ed allineamento estetico. Gli  apparecchi ortodontici si distinguono tra mobili e fissi: l’apparecchio mobile è un dispositivo che il paziente può rimuovere e reinserire in totale autonomia, quello fisso è un’apparecchiatura attaccata ai denti e controllata e mantenuta fino a completamento dell’azione correttiva Quali sono gli obiettivi da raggiungere con l’ortodonzia: Allineamento arcata dentaria Efficienza masticatoria Estetica profilo facciale Mantenimento dei risultati ottenuti Cosa è : la mal posizione dentale Le cause per cui i denti non sono tutti  allineati sono molte, (morso aperto, morso profondo, inclinazioni errate, ectopie, diastemi, migrazioni, sovrapposizioni, inclusioni dentali  ecc). Queste patologie arrecano problemi alla funzione masticatoria, all’estetica del viso al profilo creando quindi ripercursioni dal punto di vista psicologico Quali sono le cause della mal posizione  dentale Esse possono essere di tipo ereditario o anche ambientali. Fattori ereditari: – denti soprannumerari (denti in più rispetto alla norma) – affollamento dentario (troppi denti in spazio ristretto) – diastemi interdentali (spazio tra i alcuni denti) – crescita delle ossa mascellari o mandibolari in eccesso o in difetto – agenesie (mancanza di alcuni elementi dentali) – sindromi malformative genetiche...

Leggi
Protesi Fissa

Protesi Fissa

Vi aiutiamo a capire in modo semplice cosa è la protesi dentale fissa: Qual’è il segreto di un viso luminoso e attraente? Non la sola bellezza, ma uno sguardo  fiero di un bel sorriso. Oggi l’Odontoiatria dispone di tecniche e materiali per le protesi dentarie sempre più affidabili, maneggevoli e sicuri che permettono di rispondere in maniera adeguata alle giustificate richieste estetiche dei pazienti.Le nostre protesi dentali vengono costruite dai migliori specialisti in Odontotecnica che collaborano con lo studio tutte con tecnologia CAD-CAM , computer assistita. Perciò il compito dell’odontoiatra moderno consiste nel ripristino della funzionalità dentale ridonando bellezza ed armonia al sorriso del nostro paziente. cosa dovete sapere Che cosa è la Protesi Dentaria Fissa La Protesi  Fissa è un dispositivo dentale progettato dall’Odontoiatra, in base a delle caratteristiche anatomiche e funzionali  che deve assolvere.. Si può ricorrere a tali tipi di protesi in mancanza di uno o più elementi dentari, oggi cosa veramente fantastica anche in mancanza di tutti gli elementi dentari. La caratteristica più importante della protesi dentaria fissa è l’impossibilità della rimozione in quanto stabilizzata ai denti naturali o agli impianti dentali per mezzo di materiali fissanti. La soluzione a questo è la Protesi dentale Fissa Ne esistono di vari tipi La protesi fissa sia su denti naturali che su impianti si suddivide in quattro categorie Ponti Dentali Corone Dentali singole Intarsi in Composito Faccette in Ceramica Ponti dentali L’assenza di uno o più elementi dentali può essere risolta con la realizzazione di un ponte dentale ancorato ai denti adiacenti o a pilastri implantari. Le corone dentali e i ponti dentali possono essere di due tipi: ponti dentali e corone dentali in metallo-ceramica ponti dentali e corone dentali in ceramica integrale senza metallo Le corone...

Leggi
Protesi Removibile

Protesi Removibile

Che cosa è la Protesi Mobile                      Con il termine “protesi mobile” si intendono tutte le protesi per la sostituzione di intere arcate o parti di essa. Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente durante l’arco della giornata. Protesi Totale: Protesi mobili sono la protesi totale, la protesi parziale e la protesi mista- scheletrata. La protesi totale rientra tra i dispositivi afisiologici, in quanto i carichi masticatori vengono completamente scaricati sulla mucosa e sull’osso sottostante, perché denti residui o radici vengono a mancare (edentulia). La protesi totale ha il compito di ristabilire completamente le funzioni masticatorie. Nell’esecuzione di questa protesi bisogna rispettare il profilo del viso (profilo facciale). Essa è meglio definita “mobile totale” in quanto risulta essere un dispositivo che il paziente stesso può rimuovere e reinserire in qualsiasi momento della giornata. È un dispositivo atto a sostituire intere arcate ormai edentule, costituito da una struttura di sostegno in resina acrilica. I denti utilizzati sono denti del commercio sia in ceramica (poco utilizzati) che in resina acrilica o composita. Con i denti prodotti attualmente si ottengono ottimi risultati estetici: fondamentale è l’abilità dell’odontotecnico che, in particolare per i denti frontali, riesce a conferire alla protesi un aspetto naturale che ben si adatti al viso e alle espressioni del paziente. È possibile ricorrere alla chirurgia implantare, se la sella edentula risulta poco rilevata o comunque per aumentare la ritenzione della protesi totale e se la quantità di osso residuo è sufficiente. In tal caso verrebbero inseriti nella cresta edentula degli impianti con funzione di ancoraggio (in genere per...

Leggi
Chirurgia specialistica

Chirurgia specialistica

Nel nostro studio si effettuano interventi di chirurgia odontostomatologica e paradontale trattando malattie e lesioni dei denti, della regione mascellare e della mucosa orale. Possiamo darvi  consigli personalizzati su come proteggere la salute dei vostri denti e delle gengive durante e dopo le accurate visite di controllo. I nostri interventi chirurgici possono essere rivolti all’estrazione di denti molto malati o distrutti che non è possibile salvare con altre terapie e di residui radicolari. Eseguiamo la rimozione di radici o di denti rimasti inclusi nell’osso, come accade spesso con i denti del giudizio. Nel caso di formazioni cistiche che interessano un dente o i suoi tessuti, procediamo alla loro asportazione, risolutiva, anche nel caso di cisti follicolari, radicolari, residue e traumatiche. Inoltre, scegliendo di utilizzare innovative metodiche di anestesia, siamo capaci di annullare completamente il dolore intraoperatorio. L’applicazione della chirurgia applicata all’implantologia oggi è molto utilizzata  al fine di poter inserire impianti dentali proprio per questo motivo oggi  la chirurgia avanzata si occupa di ripristinare la quantità di osso necessaria a posizionare uno o più impianti nel caso in cui il paziente, dopo aver perso uno o più denti, vada fisiologicamente incontro ad atrofia (perdita dell’osso). Le tecniche ed i materiali necessari allo scopo sono ormai codificate e predicibili, supportate da numerosi articoli scientifici internazionali. LE PRINCIPALI TECNICHE RIGENERATIVE SONO: –  UTILIZZO DI BIOMATERIALI E MEMBRANE NON RIASSORBIBILI E    RIASSORBIBILI –  UTILIZZO DI BIOMATERIALI E GRIGLIE IN TITANIO –  RIALZO DEL SENO MASCELLARE –  INNESTI DI OSSO IN BLOCCHI PRELEVATO DAL PAZIENTE INTRAORALMENTE –  INNESTI DI OSSO IN BLOCCHI PRELEVATO DAL PAZIENTE EXTRAORALMENTE Tali procedure, devono essere scelte in base alle problematiche locali del paziente...

Leggi
Conservativa ed Endodonzia

Conservativa ed Endodonzia

Con il termine conservativa si intendono le pratiche odontoiatriche che si occupano del restauro degli elementi dentali aggrediti dalla carie, che ne ha distrutto parti più o meno ampie della corona dentaria. Il restauro delle lesioni cariose un tempo veniva attuato con otturazioni in amalgama d’argento (le cosiddette “piombature”) nei denti dei settori posteriori (molari) e in composito resinoso(bianco) nei soli settori anteriori. Oggi l’utilizzo di otturazioni “bianche” è notevolmente aumentato anche nei settori posteriori, vuoi perché i materiali cosiddetti bianchi sono migliorati di anno in anno e hanno raggiunto ottime caratteristiche di stabilità e di precisione dando la possibilità di ottenere otturazioni durature ed estetiche, vuoi perché si ritiene di dover diminuire l’uso di materiali che contengono mercurio quali appunto le vecchie otturazioni in “amalgama d’ argento e mercurio”. Noi oggi nel nostro studio cerchiamo di selezionare la migliore soluzione bilanciando le necessità tecniche ed estetiche di ogni singola lesione. Conservativa ed Endodonzia Con il termine conservativa si intendono le pratiche odontoiatriche che si occupano del restauro degli elementi dentali aggrediti dalla carie, che ne ha distrutto parti più o meno ampie della corona dentaria.  Il restauro delle lesioni cariose un tempo veniva attuato con otturazioni in amalgama d’argento (le cosiddette “piombature”) nei denti dei settori posteriori (molari) e in composito resinoso(bianco) nei soli settori anteriori. Oggi l’utilizzo di otturazioni “bianche” è notevolmente aumentato anche nei settori posteriori, vuoi perché i materiali cosiddetti bianchi sono migliorati di anno in anno e hanno raggiunto ottime caratteristiche di stabilità e di precisione dando la possibilità di ottenere otturazioni durature ed estetiche, vuoi perché si ritiene di dover diminuire l’uso di...

Leggi
Parodontologia

Parodontologia

CURARE LA PARODONTITE MIGLIORA LA SALUTE ORALE E QUELLA GENERALE Cos’è la parodontologia La parodontologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia delle patologie che colpiscono il parodonto. Per parodonto si intende l’insieme dei tessuti duri e molli di supporto dei denti, come la gengiva, il legamento parodontale, il cemento radicolare e l’osso alveolare. Le patologie che più frequentemente colpiscono il parodonto sono la gengivite (infiammazione dei tessuti molli di sostegno) e la parodontite. La parodontite La parodontite consiste nella perdita dell’ osso di sostegno dei denti in seguito all’ infiammazione dei tessuti. È una malattia molto diffusa: colpisce il 47% della popolazione adulta ed il 70% dei soggetti sopra i 65 anni. Le sue conseguenze sono importanti in quanto è la maggiore responsabile della perdita di denti in età adulta. Si tratta di una patologia infiammatoria provocata dai microrganismi della placca batterica. Se non curata, l’infezione procede in profondità: la gengiva si allontana dal dente, creando tasche in cui i batteri si accumulano; il tessuto osseo viene distrutto; i denti perdono supporto e diventano mobili. La causa diretta della parodontite è legata all’accumulo di placca batterica. Un importantissimo ruolo nel suo sviluppo è rappresentato dalla predisposizione genetica individuale. Esistono poi due fattori di rischio molto importanti rappresentati dal fumo e dal diabete. Come capire se si soffre di parodontite La malattia provoca sintomi molto scarsi e quindi può progredire e aggravarsi senza quasi che il paziente se ne accorga. Per questo motivo è fondamentale sottoporsi regolarmente a visite di controllo in modo tale che il dentista possa intervenire tempestivamente. In particolare, non bisogna aspettare che compaiano i sintomi tipici della malattia avanzata (per...

Leggi
Sicurezza

Sicurezza

SICUREZZA nello Studio d’Argenio La Sterilizzazione Per noi sono estremamente rigorose tutte  le procedure di STERILIZZAZIONE le quali vengono attuate in base a dei rigidi protocolli e attrezzature tecnologicamente avanzate. Lo Studio è dotato di attrezzature di decontaminazione, dove vengono confinati i ferri per essere sottoposti ad un primo processo di trattamento all’interno  di una sala di sterilizzazione con 2 autoclavi sterilizzatrici di cui 1 di classe B (tipo ospedaliero). Tali attrezzature, permettono la verifica di tutti i parametri di sterilizzazione, la stampa di controllo e la certificazione di avvenuta sterilizzazione  che viene  trascritta  in apposito registro della sterilizzazione che è disponibile in segreteria a disposizione di chiunque voglia visionarlo, a garanzia di una totale sicurezza per i pazienti. Tutta la strumentazione viene imbustata in appositi kit , dopo aver effettuato il ciclo di sterilizzazione,tutti i vari kit preparati vengono etichettati con la data di confezionamento e data di scadenza. Il tutto viene poi stoccato nel mobile della sala odontoiatrica. Abbiamo un assistente che si occupa esclusivamente di tutte le procedure di pulizie, decontaminazione e sterilizzazione degli ambienti, delle attrezzature e dei ferri. Anche per gli ambienti abbiamo un preciso protocollo di sanificazione e decontaminazione,in base ai vari rischi delle varie zone operative, anche per queste procedure abbiamo un registro “Sanificazione e decontaminazione” dove vengono annotate passo dopo passo le date e i relativi appositi prodotti utilizzati. Periodicamente e costantemente vengono effettuati test chimici e biologici di validazione dell’efficienza delle attrezzature deputate alla sterilizzazione. In questo Studio Dentistico vengono rispettate tutte le normative vigenti in materia di: SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI D.L. 22/97 Questo Studio Dentistico ha stipulato un contratto con una ditta...

Leggi
DENTISTA AVELLINO

DENTISTA AVELLINO

PRIMA VOLTA DAL DENTISTA? E’ molto importante preparare il nostro bambino! Consigli per la preparazione all’appuntamento Affinché la prima visita dal dentista risulti per il bambino una esperienza positiva, piacevole e gratificante raccomandiamo i genitori di seguire una serie di consigli:   Fissare l’appuntamento in giorni tranquilli, in cui il bambino non abbia altri impegni prima della visita dal dentista. Far indossare un abbigliamento preferito al bambino; ciò potrebbe aumentare le aspettative per una piacevole esperienza. Preparare il bambino alla visita come se fosse il primo giorno di scuola, con positività e serenità ma soprattutto cercando di spiegare al bambino che il dentista è una figura amica. Stare con il bambino durante la prima visita mentre durante i futuri appuntamenti sarà lo staff dello studio ad accompagnarlo. In questo modo è più semplice creare un rapporto più stretto di fiducia tra dentista e bambino. Di effettuare la prima visita dal dentista quando il bambino non presenta alcun dolore in modo tale che sia un incontro piacevole e non diventi una situazione traumatica per il piccolo. Inoltre suggeriamo: Fissare la visita dal dentista lontano da altre visite mediche specialistiche, in quanto ciò potrebbe creare un approccio negativo nei confronti della figura del dentista. Evitare di dire al bambino come comportarsi durante l’appuntamento (non piangere o essere bravo). Non nominare parole che possano provocare nel bambino una paura superflua come per esempio male, paura, dolore. Nelle sedute successive, se il bambino deve essere sottoposto a cure dentali è preferibile sostituire termini come ago, puntura, siringa, trapano con espressioni particolari che hanno lo stesso significato ma non spaventano il bambino ( trapano...

Leggi
Aggiornamento Privacy Policy

Aggiornamento Privacy Policy

Il 25 Maggio 2018 è entrato in vigore il GDPR (General Data Protection Regulation), la nuova legge dell’Unione Europea sulla protezione dei dati personali. In estrema sintesi, il GDPR chiarisce come i dati personali debbano essere trattati, incluse le modalità di raccolta, utilizzo, protezione e condivisione. Il nostro sito ha aggiornato la sua Privacy Policy e Cookie Policy per i visitatori, ed aggiunte le informazioni sul Trattamento Dati per i pazienti dello Studio, sulle indicazioni fornite da questa nuova normativa. Abbiamo modificato anche alcune nostre funzioni per raccogliere il minor numero di dati personali possibili e offrire il blocco preventivo dei...

Leggi
Il filo interdentale

Il filo interdentale

Il filo interdentale è un valido supporto per l’igiene orale. Basta usarlo una volta al giorno, preferibilmente la sera per limitare notevolmente il proliferare dei batteri e quindi la comparsa di tartaro e carie. Ecco come si fa: – Tagliare circa 30-40 cm di filo interdentale. – Avvolgere le estremità del filo interdentale attorno alle dita afferrando il filo teso con i pollici e gli indici. – Premere delicatamente il filo nello spazio tra due denti, avendo cura di tenerlo teso e ben saldo. – Far scivolare il filo verso la base imprimendo sempre un certo attrito fino a pulire il dente anche al di sotto del margine gengivale. Il movimento dev’essere deciso ma nel contempo delicato per evitare di lesionare od irritare la gengiva. – Avvolgere parzialmente il dente con il filo. Utilizzate una parte pulita del nastro per ogni nuovo dente da pulire. dott. d’Argenio  Sabato  dentista avellino...

Leggi
Altri Articoli dal Blog

CONVENZIONI

Lo studio ha stipulato accordi con fondi integrativi sanitari e assicurativi

Visualizza Convenzioni

Studio dentistico del Dott. Sabato d'Argenio

Specialista in odontoiatria e protesi dentaria

Il nostro Studio è situato in

Via Enrico Capozzi, 62
83100 Avellino AV
II Piano scala B

Recapiti telefonici:
+039 0825 33132
+039 329 0737100

EMail:
info@studiodentisticodargenio.it

Si riceve per appuntamento

Contattaci